Tecnologia

Qual è la differenza tra un modem e un router?

Stai navigando felicemente in Internet finché non succede qualcosa e il tuo laptop dice: " Sorpresa! Non sei più online! " E tu dici: " OH! Qualcosa deve essere sbagliato con il modem, il router o qualcosa del genere! “

Ma affinché il WiFi possa fluire senza ostacoli all'interno e in tutta la casa, sia il modem che il router devono funzionare. A volte possono essere combinati in un'unica scatola, ma anche in questo caso si tratta pur sempre di due tecnologie diverse che lavorano all'interno di un'unica scatola. Ecco la differenza tra loro:

Cos'è un modem?

Il modem è il dispositivo che porta Internet a casa tua, inviando e ricevendo dati. Puoi noleggiare un modem dal tuo provider di servizi Internet (ISP), ma puoi anche risparmiare un po' di soldi e acquistarne uno tuo. Se guardi la bolletta di Internet, potresti scoprire che stai pagando una tariffa ogni mese per noleggiare il modem, mentre normalmente puoi acquistarne uno per meno di un anno di affitto.

Un modem è una scatola con due porte: un foro che lo collega a Internet e un altro che lo collega a un computer o router. La funzione di un modem è modulare e demodulare i segnali elettrici: prende i segnali digitali dal computer e li trasforma in segnali analogici che possono viaggiare attraverso un cavo o una linea telefonica e viceversa.

Cos'è un router?

Un router è una macchina separata che raccoglie informazioni sul modem e consente l'accesso ad esse da diversi dispositivi diversi. Quindi, se hai un solo modem, puoi collegarlo al tuo laptop e solo da quel computer sarà possibile accedere a Internet. Ma se disponi di un router, puoi creare una "rete domestica", in cui il router funge da distributore del segnale Internet in diverse parti della casa, nonché da traduttore in modo che i tuoi dispositivi wireless possano leggere i segnali del modem. Il router funge anche da vigile urbano, prevenendo la congestione del segnale Internet: è molto meglio quando ci sono meno dispositivi che funzionano su un singolo router.

La dimensione del router di cui hai bisogno dipende in gran parte dalle dimensioni della tua casa o azienda. Se il tuo spazio è molto grande, puoi acquistare un router con diversi piccoli router satellitari che possono aiutare il segnale a diffondersi in tutta la casa.

Questo è interessante

Il nome corretto per "WiFi" è in realtà IEEE 802.11. “WiFi” era il nome di un prodotto creato per commercializzare la tecnologia nel 1999 – non significa nulla.

Gabriel Lafetá Rabelo

Padre, marito, analista di sistema, web master, titolare di un'agenzia di marketing digitale e appassionato di quello che fa. Dal 2011 scrivo articoli e contenuti per il web con focus sulla tecnologia,